martedì 31 luglio 2018

Asti, stop parcheggi gratuiti ad agosto. Se ne parla a Natale

In un comunicato stampa, reso pubblico dal Comune di Asti lo scorso venerdì, 27 luglio 2018, si informano cittadini e turisti di una grande novità relativa ai mezzi di trasporto in centro.

Si cambia registro. I parcheggi a Corona, solitamente resi gratuiti durante le due settimane centrali di agosto, da quest'anno non lo saranno più. Chi si recherà, dunque, nelle zone interessate, sarà obbligato a pagare la sosta secondo le tariffe in vigore (leggi sotto).

Le strisce blu, in compenso, torneranno ad essere gratis nel periodo natalizio, in particolare dal 10 al 24 dicembre, in modo da incentivare gli acquisti nei negozi.

Ricordiamo che la gestione dei parcheggi a pagamento nella ZTM (Zona a Traffico Moderato, suddivisa in sottozone: Nord, Sud, Est, Ovest e Corona) e nell'area dell'ospedale Cardinal Massaia, è affidata alla ASP, per conto del Comune.

Tariffe, prezzi dei parcheggi ad Asti:
Sottozone Nord, Sud, Ovest, Est e zona ospedale: 1,20 euro all'ora (senza limiti di tempo)
Zona a Corona: 1,50 euro all'ora (massimo due ore).

Ad approvare la delibera, su proposta di Marcello Coppo, è stata la Giunta presieduta dal Sindaco Maurizio Rasero, il quale ha dichiarato che si tratterrebbe di una iniziativa sperimentale, il cui obiettivo sarà quello di alimentare il piccolo commercio, in un periodo (Natale) tradizionalmente atteso per incrementare le vendite.

Coppo, Vice Sindaco con delega al commercio, ha detto che si potrà parcheggiare, senza pagare, nelle zone centrali per un massimo di due ore. Una delibera che vuole contrastare il grande afflusso nei centri commerciali, a scapito dei piccoli commercianti del centro.

Attenzione al limite delle due ore, poiché, per evitare abusi e permettere a tutti di trovare un parcheggio libero, saranno aumentati i controlli nelle due settimane natalizie.

Nessun commento :

Posta un commento