Covid-19. Bollo auto Piemonte: rinviato senza sanzioni

Come è già accaduto per altri tributi e altre tasse, soprattutto a livello comunale, la Regione Piemonte ha deciso di sospendere l'applicazione di sanzioni in caso di pagamento in ritardo delle tasse automobilistiche.

Per far affrontare al meglio l'emergenza Covid-19 (Coronavirus), senza creare ulteriori disagi, la Giunta Regionale ha deliberato, con il documento numero 1-1153 del 23/03/2020 dal titolo "Emergenza epidemiologica da Covid-19: provvedimenti in materia di tributi regionali", quanto segue:

  • ammesso il pagamento tardivo delle tasse automobilistiche, senza applicazione di sanzioni, interessi e oneri aggiuntivi, entro il 30 giugno 2020.
    In pratica il bollo auto che solitamente si paga nei mesi primaverili (marzo, aprile e maggio);
  • inoltre, coloro che stanno seguendo un piano di rateizzazione possono posticipare il versamento delle rate, la cui scadenza cade nei mesi di marzo, aprile e maggio, fino "al ventottesimo giorno dei tre mesi successivi all'ultima scadenza prevista dal piano";
  • infine, sono sospesi fino al 31 maggio 2020 i versamenti derivanti da ingiunzioni di pagamento emesse da Soris S.p.A.
Come pagare il bollo auto?

Oltre ad effettuare il pagamento della tassa presso le agenzie autorizzate, è possibile procedere online, sul web utilizzando il portale internet ufficiale della Regione Piemonte, chiamato Sistemapiemonte.
Nello specifico, andare alla sezione Tributi e visure e scegliere poi la voce Bollo Web oppure Pag@bollo.

Sarà possibile chiedere la rateizzazione, il rimborso; calcolare l'importo dovuto; reperire informazioni su avvisi di scadenza e di accertamento; stampare il codice per il versamento; visionare l'elenco delle agenzie autorizzate a gestire le pratiche sul bollo auto.

Potrebbe anche interessarti la pagina sul Bollo auto metano e gpl online.

Automobile in centro a Torino
Per maggiori informazioni:

contattare il numero verde 800.333.444 (Assistenza della Regione Piemonte) oppure scrivere via email all'indirizzo di posta elettronica comunicazionibollo@regione.piemonte.it.

Nessun commento :

Posta un commento