mercoledì 13 giugno 2018

IMU La Spezia - Informazioni, scadenze, calcolo online

Come tutti i cittadini ormai sapranno, l'IMU, ossia l'imposta sugli immobili, non è più dovuta per l'abitazione principale, la cosiddetta "prima casa", a partire dall'anno 2013.

Tuttavia esistono diversi altri casi in cui è obbligatorio il pagamento della tassa. Ad esempio le "seconde case" o le abitazioni di lusso.

La Spezia. L'IMU 2018 si suddivide in due parti.

La prima rata, come acconto, deve essere versata entro il 16 giugno (se cade di sabato o in giorno festivo, la scadenza slitta al primo giorno feriale: nel 2018 sarà il 18 giugno). Mentre la seconda rata, ossia il saldo finale, dovrà essere pagata a metà dicembre (entro il 16 dicembre).

Chi non deve pagare l'IMU?


Il Comune di La Spezia mette a disposizione, online, uno strumento per calcolare facilmente gli importi IMU dovuti dai cittadini in possesso di immobili presenti sul territorio urbano.

Sul portale speziarisorse.it, dove troverete anche molte altre utili informazioni circa altre imposte comunali, è possibile reperire il collegamento alla pagina di "calcolo IMU".

Una volta aperta, l'utente dovrà inserire alcuni dati utili per determinare l'imposta. Al termine sarà possibile produrre il modello F24 da stampare e portare presso gli sportelli delle banche o delle poste per procedere con il pagamento; oppure, in alternativa, utilizzare i metodi di pagamento online ricopiando i dati contenuti nell'F24.

Risorse
Ecco la sezione che il Comune La Spezia dedica all'Imu:
www.speziarisorse.it/entrate-tributarie/imu
Sul sito www.speziarisorse.it, trovi molte altre informazioni.

Segue articolo d'archivio
21 / 01 / 2014
Il Comune della Spezia, attraverso il proprio portale web, ha comunicato a tutti i cittadini residenti un'informazione importante per quanto riguarda il pagamento della tassa che sta preoccupando diversi italiani.

Non avendo l'amministrazione comunale aumentato il valore dell'aliquota Imu fissata dallo Stato (0,4%), i proprietari di "prima casa" (abitazione principale) non sono coinvolti dal versamento dell'imposta cosiddetta "Mini Imu", che scade questo venerdì, 24 gennaio 2014.

Massimo Federici, sindaco della città ligure, ha voluto così rassicurare i cittadini che stanno contattando gli uffici per avere maggiori informazioni. Conclusione: non è dovuta a La Spezia la tassa "Mini IMU".

Nessun commento :

Posta un commento