martedì 2 febbraio 2016

Domodossola, donna anziana lascia eredità al Comune: un milione di euro

Capita anche questo. Una persona anziana che vive in una cittadina del Piemonte decide di lasciare tutti i suoi averi al Comune di residenza.

Lei si chiamava Liliana De Bernardinis e aveva 84 anni quando è morta (il decesso è avvenuto in tempi recenti). A beneficiare del testamento della donna, ormai rimasta sola (era vedova e il figlio era morto anni fa), sono le casse dell'amministrazione di Domodossola, nel Verbano Cusio Ossola, tra i centri abitati più a nord della regione.

La notizia è apparsa su alcune agenzie di stampa, giornali locali e nazionali. A suscitare la curiosità di molte persone è stata più che altro la cifra della generosa donazione. Tra denaro, beni immobili e azioni, la signora De Bernardinis ha lasciato circa un milione di euro.

L'unica, non trascurabile, clausola decisa dalla donatrice riguarda l'utilizzo di così tante risorse: interventi sociali e servizi per gli anziani.



Niente male per la città di Domodossola. Si parla di circa 300 mila euro in contanti, obbligazioni e azioni, oltre a tre alloggi e un garage.

Un fatto straordinario, ribadito dal Sindaco, il quale ha affermato di aver visto in passato donazioni da parte di cittadini, ma mai giunto a cifre del genere.

Il Comune ha votato ed ha accettato l'eredità.

Nessun commento :

Posta un commento