venerdì 15 gennaio 2016

Bonus acqua, gas ed energia elettrica a Vercelli

Il Comune di Vercelli ha ufficialmente segnalato le modalità per usufruire del contributo relativo alla spesa delle famiglie sulle bollette dell'acqua, del gas e della corrente elettrica.

Un modo per aiutare i cittadini in difficoltà economica, alle prese con lavori precari e costi da sostenere. Cerchiamo di spiegare in poche righe come fare richiesta del "bonus".

Il principale requisito richiesto riguarda l'indicatore ISEE, che dev'essere al di sotto dei 6.000 euro. Poi è necessaria la residenza a Vercelli da almeno un anno. L'agevolazione riguarda le utenze domestiche.

Bonus Vercelli. Quali documenti servono?
  • documento d'identità (valido) in copia
  • permesso di soggiorno (valido) per cittadini extracomunitari
  • ISEE (redditi 2014)
  • ultima bolletta contenente numero di matricola dell'utente (per ogni tipo di servizio per il quale si vuole inoltrare domanda, quindi acqua, gas, energia elettrica)
  • eventuale documentazione per invalidità civile
  • eventuale autocertificazione disoccupazione
Scadenze?
Richieste valide dal 15 gennaio fino al 10 febbraio 2016. Consegna presso lo Sportello del Settore Politiche Sociali, piazza Municipio 9, Vercelli.

Da lunedì a venerdì dalle 09 alle 12 (tranne mercoledì), il mercoledì dalle 14 alle 16.

Chi avrà diritto al contributo?
Una volta ricevute tutte le domande e fatte le verifiche delle stesse, sarà stilata una graduatoria.

Quali sono gli importi del bonus?
  • 200 euro fino a tre persone (nucleo familiare)
  • 300 euro oltre tre persone (nucleo familiare)
  • 100 euro contributo A.T.O. per l'acqua
Maggiori informazioni si possono ottenere scaricando il documento: Modulo di domanda (dove troverete anche una spiegazione generale e altri dettagli).

Nessun commento :

Posta un commento