giovedì 17 dicembre 2015

Ivrea, nuovo ponte Marchetti per l'autostrada (foto)

Ieri mattina la società ATIVA (Autostrada Torino Ivrea Val d'Aosta) ha presentato una grande opera con un elevato livello tecnologico che migliorerà i collegamenti autostradali del Piemonte.

Si tratta del nuovo viadotto Marchetti, un lungo ponte di 250 metri con sospensione ad arco, e altezza di 52 metri. La strada rimane "appesa" all'arco grazie al supporto di 26 pendini. Per quanto riguarda il materiale adoperato per la sua costruzione, è stato scelto acciaio ad alta resistenza (mai usato in precedenza per infrastrutture civili).

Inoltre, il viadotto Marchetti, può contare su un impianto moderno che regola la ventilazione in modo naturale, affinché non venga deteriorato l'acciaio, e non permette la formazione di ghiaccio. Il progetto ha anche tenuto conto del rischio terremoti, con un sistema antisismico.

La struttura, caratterizzata da un'alta qualità architettonica e una particolare attenzione all'ambiente, si trova sul raccordo A4-A5 Santhià-Ivrea, uno snodo dell'autostrada Torino-Aosta.

Ecco le dichiarazioni del Presidente di ATIVA, Giovanni Ossola:
Un esempio di efficienza tutta italiana, le soluzioni tecniche più innovative: funzionalità, solidità e durabilità.
ATIVA crede fortemente che lo sviluppo del Canavese passi anche dal ruolo fondamentale delle infrastrutture.
Qui sotto una foto del ponte

Viadotto Marchetti (Ivrea)
Il prezzo dell'opera, alla fine dei lavori, è di 34 milioni di euro.

Nessun commento :

Posta un commento